Vai al contenuto principaleVai al footer

Come utilizzare la vista tabellare e i filtri su DatoCMS

DatoCMS ha nella sua forza la capacità di produrre, catalogare e controllare un volume straordinario di contenuti di ogni tipo in maniera collaborativa. Per questo motivo, sempre più aziende e organizzazioni che generano una mole notevole di contenuto testuale e audiovisivo si appoggiano a DatoCMS per una loro gestione intelligente.
All’aumento del contenuto prodotto per ogni modello, però, recuperare i record desiderati utilizzando la metodologia di visualizzazione standard di DatoCMS può diventare complesso; come facciamo allora a rendere efficiente l’accesso a ogni dato contenuto sul CMS?
Tempo di lettura: 0 minuti

Usando in combinazione due funzionalità di DatoCMS presenti da molti anni, utilissime ma spesso dimenticate: la vista tabellare e i filtri.

Cos’è la vista tabellare?

La vista tabellare, o tabular view, è il modo in cui vengono presentati i contenuti basati su un modello su DatoCMS, offrendo la possibilità di inserire colonne con campi aggiuntivi per una ricerca più granulare dei record
Una lista di record presentata come vista tabellare appare così:
Schermata d'esempio della vista tabellare, o tabular view, di DatoCMS

In caso contrario, probabilmente la vista selezionata per quello specifico modello è in modalità compatta:
Una schermata d'esempio della vista compatta dei record su DatoCMS

La vista compatta offre meno possibilità di ricerca, ma può essere comoda nel caso in cui il modello abbia pochi record e si preferisca la velocità di modifica alla “ricercabilità”.

Come si aggiungono colonne alla vista tabellare?

Aggiungere nuove colonne nella lista dei record di DatoCMS è molto semplice: basta cliccare sulla rotella in alto a destra della lista e aggiungere le informazioni che riteniamo più importanti da avere sempre sotto gli occhi. 
Potremmo volere sempre presenti gli autori del record, oppure la data di pubblicazione programmata; le opzioni sono svariate e dipendono molto anche dal modello selezionato.

Dalla lista dei campi, è possibile anche cambiare l’ordine in cui sono visualizzati nella lista; fornendo una maggiore personalizzazione.
Attenzione: le colonne sono collegate all’account e non al progetto; ogni editor col suo account può selezionarsi le colonne più appropriate senza aver paura di modificarle anche gli altri.

Come si attiva la vista tabellare?

Nel caso si voglia passare alla vista tabellare (o viceversa), il percorso più veloce parte da un click sul nome del modello presente nella vista in alto; successivamente basta premere il bottone di modifica del modello e infine selezionare la vista desiderata dal tab delle impostazioni di modello.

Si può raggiungere lo stesso risultando passando dalle “Impostazioni” presenti nella barra in alto durante la navigazione, selezionando la voce “Modelli” nella colonna di sinistra e infine scegliendo il modello da modificare nella lista di quelli disponibili.

Come usare i filtri con la vista tabellare

Può capitare di avere in mente un record da modificare ma non ricordarsi il suo nome; i filtri ci vengono in aiuto permettendoci di restringere il campo della ricerca.
Possiamo usare più filtri contemporaneamente, creando anche logiche complesse, come un intervallo di date della pubblicazione o lo status dell’articolo (aggiornato, in bozza, pubblicato).

I filtri possono inoltre essere registrati per essere riutilizzati in un secondo momento; basta cliccare sulla bandierina a destra dei filtri salvati.
Schermata d'esempio sul salvataggio dei filtri di ricerca su DatoCMS.

I filtri salvati possono essere condivisi con altri collaboratori oppure legati solo al proprio account.
Schermata di salvataggio di un filtro su DatoCMS, dove nominarlo e darne l'accesso ai collaboratori.

Dai una marcia in più al tuo team editoriale

La vista tabellare e i filtri sono due funzionalità di DatoCMS che possono dare una mano considerevole al tuo team editoriale, rendendo la ricerca, modifica e gestione dei record esponenzialmente più efficiente. 
Se hai bisogno di consigli personalizzati per gestire al massimo DatoCMS oppure vuoi scoprire altri trucchi sull’headless CMS più potente e versatile al mondo, scrivici due righe e ti risponderemo il prima possibile!
Hai trovato questo post interessante?Scopri chi siamo