Vai al contenuto principaleVai al footer

Come l’Officiel gestisce decine di siti localizzati da un unico CMS

Grazie al lavoro svolto dal team di Cantiere Creativo, gli editor di venti redazioni nazionali dell’Officiel possono lavorare da un unico CMS condiviso mantenendo indipendenza editoriale.

Logo Officiel Internatonal su sfondo bianco

18+

siti collegati

-90%

costi strutturali

3 mesi

time-to-market

Un solo CMS per tutti

Una singola istanza del CMS permette a team editoriali di diversi Paesi di lavorare contemporaneamente sulla medesima piattaforma.

Performance mondiali

Il sito è ottimizzato al livello SEO, responsive, veloce, a prova di campagne advertising.

Brand identity coerente

La comunicazione e la grafica sono coerenti al brand e i contenuti pubblicati rispettano i diritti di ogni Paese.

“Voglio congratularmi per questo progetto fantastico in continua evoluzione. La reazione del mercato è molto buona. Grazie ancora!”

Benjamin Eymere

CEO L’Officiel

Decentralizzazione

L’Officiel si trovava con una gestione molto frastagliata della comunicazione nei vari Paesi, mentre il sito non caricava velocemente i contenuti.

L’Officiel aveva bisogno di centralizzare la gestione del gruppo editoriale in una piattaforma moderna che distribuisse i contenuti in modo omogeneo e allo stesso tempo personalizzato per ogni Paese, mantenendo comunque una brand identity e uno stile di comunicazione coerente tra i vari Paesi.

Perché hanno scelto Cantiere?

L’Officiel ha cercato un partner digitale che li affiancasse nella scelta della migliore soluzione tecnologica per il loro caso d’uso: un’architettura agile, facile da adattare ai bisogni unici di ogni Paese ed espandibile senza bisogno di complessi refactoring.

Cantiere Creativo rappresentava, per il suo storico nella gestione di piattaforme editoriali complesse, una scelta interessante in un mercato ancora in transizione da strutture monolitiche a microservizi.

Tutto in un unico luogo

Il team di Cantiere Creativo ha implementato una piattaforma editoriale worldwide sviluppata con principi di multitenancy, ovvero una singola istanza del CMS serve più siti e team che operano indipendentemente.

Il risultato è stato un CMS centralizzato, unico per tutte le riviste del gruppo, che è in grado di generare una serie di ambienti che rispettano la brand identity ma con istanze indipendenti e multilingua per ogni Paese. 

Tramite Rails, integrando DatoCMS con imgix e Varnish, è stato possibile gestire una grande mole di immagini, rispettare tempi e budget, mantenendo al contempo la velocità. 

Il sito web offre all'utente un'esperienza differente di navigazione. Il sito apprende e, attraverso un sistema di prediction, propone gli argomenti personalizzati sulla base degli interessi dell'utente.

Cantiere Creativo ha creato un layout grafico coerente con la brand identity rendendo la comunicazione aziendale omogenea. 

Inoltre, tutti i siti sono stati pubblicati nel rispetto delle best practice dal punto di vista SEO e responsiveness, aumentando così l’efficienza nella gestione delle campagne di comunicazione e marketing.

Rappresentazione grafica del funzionamento del multitenancy

Veloce, efficiente, misurabile

Grazie alla professionalità del team, in meno di tre mesi sono stati creati e pubblicati più di 18 tenant, con un time-to-market globale considerevolmente basso.

Sono stati abbattuti i costi strutturali del 90%, dato che la manutenzione non riguarda più 38 siti, ma una piattaforma unica in cloud manutenuta dai team dei servizi in abbonamento. 

Gli editori sono liberi di creare, gestire autonomamente e separatamente contenuti testuali, multimediali, livestream e di metainformazioni. 

Attraverso il sistema Fashion Cloud, ogni paese ha la possibilità di importare, tradurre e pubblicare articoli originariamente pubblicati altrove, gestendo in modo capillare tutti i diritti su testi e media.

Inoltre, ora ogni Paese ha il proprio Google Analytics per monitorare l’andamento del sito. 

La sede francese possiede poi i dati cumulativi e aggregati worldwide sull’andamento delle campagne, potendo approfondire l’andamento di ogni Paese. 

I nostri progetti ti convincono?Contattaci